logo moonlight trip

Viaggio in Iran da Tabriz a Shiraz

Se stai cercando un pacchetto di viaggio in Iran in cui visitare attrazioni che si discostano dalle parti classiche e che includano anche la parte nordoccidentale dell’Iran questo programma sarebbe perfetto per te. A seconda di come riusciamo ad arrangiare i biglietti aerei per il tuo viaggio in Iran possiamo modificare il programma. Ma per adesso assumiamo che tu atterri all’aeroporto di Tabriz e che il tuo volo di partenza sia dall’aeroporto di Shiraz.
Il nostro viaggio parte da Tabriz, la maggior parte dei siti storici preservati della città appartengono al periodo Safavid e Qajar. Alcune delle attrazioni di Tabriz sono la tomba “Shariar”, il Bazaar di Tabriz (il bazaar tradizionale più grande dell’Iran), “Masjede kaboud” (mosche blu), il parco “Ey goli”.
Continuiamo il nostro viaggio verso “Zanjan”, la città le cui origini del nome hanno storie diverse a seconda delle diverse opinioni di ricercatori e scrittori. Zanjan fino al nono secolo AH era disabitata. Durante l’era Safavid, la città è stata ricostruita e ha ricominciato la sua attività vitale. Zanjan nel tempo, fino a oggi, grazie alla Via della Seta verso l’India e la Cina per l’Europa ha attratto molta attenzione. L’edificio più significativo di Zanjan è la cupola di Soltanieh che è fuori dalla città. La cupola di Soltanieh è considerata la terza cupola più grande del mondo.
Ci dirigiamo verso Qazvin la bellissima città storica che era una capitale dell’Iran sotto la dinastia Safavid. Oggi è un capoluogo di provincia ed è stata un importante centro culturale lungo il corso della storia. Qazvin ha giocato un grande ruolo in alcune parti della storia iraniana. Qazvin presenta molti edifici storici dell’era Safavid, che risalgono al periodo in cui era capitale dell’Iran. Forse il più famoso tra gli edifici sopravvissuti è il “Chehelsotoon”.
Poi continueremo il viaggio verso Teheran la città più grande dell’Iran, Teheran è la capitale dell’Iran da duecento anni.
Continuiamo il nostro viaggio in Iran verso il sud per raggiungere Kashan, una piccola città nel deserto. A causa di molti terremoti nella città, molti degli edifici risalgono al massimo al periodo Qajar (1800 A.C). L’edificio più simbolico nella città è il giardino Fin, possiamo anche menzionare alcune altre case storiche come “Tabatabei” e “Borujerdi”.
Ci dirigiamo ancora a sud verso la bellissima città di Isfahan, Isfahan è un’antica città nel centro dell’Iran e sulle rive del fiume Zayandeh-Rood. Questa città è stata scelta come Capitale della Cultura Islamica nel 2006, e nel 2016 insieme a Rasht è stata riconosciuta come prima città creativa dell’Iran dall’UNESCO. Piazza Imam (Naqshe Jahan), la moschea Imam and Sheikh Lotfollah, la scuola Chahar Bagh, il palazzo Chehel Sotoun (Sotoon), la chiesa e il museo Vank, Si-o-seh pol, e il ponte Khaju sono alcune delle attrazioni di questa città.
Senza fermare la macchina impiegheremo 4 ore ad arrivare a Yazd city, la provincia di Yazd si trova nel centro geografico dell’Iran e la capitale è la prima città costruita in mattoni di fango e la seconda città storica (dopo Venezia) del mondo. Questa città è conosciuta come la città delle biciclette, del sole e del fuoco, ed è terra di culto. Yazd è famosa anche per essere la città delle torri eoliche, e una torre eolica è uno dei suoi simboli, puoi vedere torri eoliche in molti dei suoi edifici come hotel, acquedotti come l’acquedotto “sei torri eoliche” e edifici storici e giardini come “Dolat Abad” che ha la torre eolica più alta del mondo. “Amir Chakhmaq Complex”, “Water Museum”, “Jāmeh Mosque” e “Time Square” sono altre attrazioni storiche nella prima vasto luogo storico del mondo. “Zoroastrians Dkhmhha (Torre del Silenzio)”, “Tempio del Fuoco Zoroastriano”, e “Palazzo degli Specchi (museo)” sono altre attrazioni di Yazd.
Ora ci dirigeremo verso l’ultima città in programma, Shiraz, che ha la struttura più caratteristica dell’Iran vicino a sé, Persepoli, che è un complesso di palazzi che risalgono all’era Achemenide (550 B.C). La città di Shiraz è anche considerata una delle più belle città in Iran, Shiraz è la culla dei più importanti poeti come “Hafez” e “Saadi”. Possiamo menzionare altri monumenti come (es. Shah Cheragh), bagni (es. Vakil bath), (es. Quran Gate), Mercati (es. Bazar-e Vakil), Scuole (i.e. Khan School).

Itinerario di Viaggio in Iran

  • Giorno 1Atterriamo all’aeroporto internazionale di Tabriz, ci trasferiamo all’hotel per un riposo rinfrescante. Nella città di Tabriz visiteremo la Mosche Blu, il museo Tabriz, il Bazaar Tabriz e la casa Mashrooteh.
  • Giorno 2Un’escursione al villaggio Kandovan prima di tornare a Tabriz per il pomeriggio libero.
  • Giorno 3Viaggio verso Zanjan per visitare “Gonbade Soltanieh” (Cupola Soltanieh) e il Bazaar Zanjan.
  • Giorno 4Viaggio a Qazvin, e visita a “Chehl sotoon”, “Chahar anbia tomb” e Qazvin Bazaar.
  • Giorno 5Viaggio a Teheran, Oggi visitiamo il museo Nazionale dell’Iran, il più trafficato Bazaar in Iran e il museo dei Gioielli dell’Iran.
  • Giorno 6Viaggio a Kashan. Visita alle case Tabatabai, Boroojerdiha, Fin Garden e Kashan Bazar.
  • Giorno 7Viaggio verso Isfahan. Nel pomeriggio visita ai ponti storici.
  • Giorno 8Oggi visitiamo la più grande piazza del mondo e la moschea Reale, la moschea Sheikh-Lotfollah e il palazzo Ali Qapu.
  • Giorno 9Visitiamo la chiesa Armenian Vank, il quartiere Jolfa e la moschea Jameh.
  • Giorno 10Spostamento verso Yazd, sulla strada visitiamo il castello di Meybod e Caravansary.
  • Giorno 11A Yazd visitiamo il Tempio del Fuoco, le Torri del Silenzio, il Museo dell’Acqua, la moschea Jame e il complesso Amir Chakhmaq.
  • Giorno 12Viaggio verso Shiraz, sulla strada visitiamo Pasargad, Persepoli e Necropoli.
  • Giorno 13Ci dirigiamo verso il complesso Zand che include il castello, il giardino e la moschea.
  • Giorno 14Viaggio di ritorno all’aeroporto di Shiraz